/docs beta

Articolo 2 – Il processo di qualificazione

Il soggetto richiedente può essere:

  1. un fornitore privato di servizi SaaS che intende erogare tali servizi su una o più infrastrutture del Cloud della PA; il fornitore di servizi SaaS può essere esso stesso un CSP qualificato;
  2. una PA che intende erogare servizi SaaS su una o più infrastrutture del Cloud della PA.

Il processo di qualificazione è articolato in tre fasi:

  1. Richiesta di qualificazione;
  2. Conseguimento della qualificazione
  3. Mantenimento della qualificazione (Monitoraggio)

Nella tabella seguente sono riportati i principali attori coinvolti nel processo

di qualificazione ed il loro ruolo in termini di responsabilità (RACI) per ognuna delle fasi.

N. Fasi del processo di qualificazione Fornitore AgID PA acquirente
1 Richiesta di qualificazione A, R I O
2 Conseguimento della qualificazione I A, R O
3 Mantenimento della qualificazione (Monitoraggio) C A, R R
R= Responsible:  è colui che esegue le attività della fase
A= Accountable: è colui che è responsabile del risultato della fase
C= Consulted: è colui che deve essere consultato prima di una decisione
I= Informed:  è colui che  deve essere informato relativamente ad una decisione presa
O= Out of the loop: è colui che non partecipa nel contesto della fase

A supporto del processo di qualificazione è previsto l’utilizzo di una piattaforma AgID dedicata ed integrata con il Marketplace Cloud. Tale piattaforma consentirà, tra l’altro, l’accesso tramite SPID e la trasmissione telematica dei documenti ai sensi degli art. 45 e 65 comma 1/b del CAD secondo le modalità operative che saranno pubblicate sul sito https://cloud.italia.it.

Downloads
pdf
htmlzip
epub
torna all'inizio dei contenuti