/docs beta

Tipologie di verifiche previste

Nelle sezioni che seguono sono definiti tutti i requisiti previsti per le soluzioni SaaS secondo la classificazione sopra richiamata. Per ciascun requisito è prevista l’effettuazione di una o più verifiche durante la procedura di qualificazione, al fine di accertare il possesso del requisito stesso da parte della soluzione SaaS e/o del Fornitore.

Le tipologie di verifiche previste sono:

  • Dichiarazione del Fornitore SaaS - il cui accertamento consiste nell’acquisizione di un atto formale in cui il Fornitore SaaS dichiara quanto specificato nel requisito e/o si assume l’obbligo di agire secondo quanto richiesto dal requisito al verificarsi di determinate condizioni. Nel caso in cui sia previsto un obbligo di agire, la verifica consiste nell’accertare che l’obbligo sia stato riportato correttamente, ad esempio, nel contratto di fornitura (NOTE: Si veda la tabella "Clausole contrattuali" riportata in Appendice 1 in cui sono riepilogate le clausole contrattuali oggetto di verifica.). Nel caso in cui sia richiesto di dichiarare informazioni puntuali e/o descrittive, la verifica consiste nell’acquisizione delle specifiche informazioni tramite compilazione da parte del Fornitore SaaS dei moduli di registrazione (form) presenti sulla piattaforma informatica che supporta il processo di qualificazione e della scheda tecnica del servizio (NOTE: Si veda l’Appendice 2.).
  • Verifica documentale - il cui accertamento consiste nella verifica del possesso da parte del Fornitore SaaS di documentazione comprovante il possesso del requisito, di cui viene richiesta la produzione in atti durante la sottomissione della richiesta di qualificazione. La verifica documentale comprende anche il caso in cui al Fornitore SaaS sia richiesto di produrre una documentazione tecnica (manualistica, guida operativa, ecc.) o una certificazione tecnica da consegnare all’Acquirente SaaS nella fase di avvio della fornitura.
  • Verifica tecnica - nei casi previsti dall’art. 4 (Fase 3) della Circolare viene eseguita una verifica tecnica del requisito nell’ambito di una complessiva attività di collaudo in cui il servizio viene posto in esercizio in un apposito ambiente messo a disposizione da AgID e le cui caratteristiche sono omogenee con quanto previsto per l’ambiente SPC Cloud Lotto 1.
Downloads
pdf
htmlzip
epub
torna all'inizio dei contenuti